Titolo+CondividiSu
Titolo CondividiSu

Editori di arte e turismo

Si avvisa che, in considerazione delle ulteriori difficoltà poste dalla pandemia nel concomitante periodo festivo​, la data di scadenza per l'invio delle domande è posticipata al 12 gennaio 2021.

Una quota, pari a euro 12 milioni per l’anno 2020, del Fondo emergenze imprese e istituzioni culturali di cui all’articolo 183, comma 2, del decreto-legge n. 34 del 2020, convertito, con modificazioni, dalla legge 17 luglio 2020, n. 77, è destinata al sostegno dell’editoria specializzata in arte e turismo.

Possono presentare domanda di contributo i soggetti appartenenti alla categoria di cui all’articolo 2 del D.M. Rep.533 del 24 novembre 2020.

Le istanze potranno essere presentate, come da Decreto Dirigenziale Rep.n. 72 del 15 dicembre 2020, esclusivamente a mezzo PEC all’indirizzo:
mbac-dg-bic.arteturismo@mailcert.beniculturali.it utilizzando la modulistica predisposta dalla Direzione generale Biblioteche e diritto d’autore:

Modello di domanda Art.2 comma 1 (contenente anche le linee guida)
Modello di domanda Art.2 comma 2 (contenente anche le linee guida)
Modello excel (Per chi usa software open source, si consiglia LibreOffice)
N.B.: Per i possessori di sistemi APPLE, la compilazione del file Excel è possibile con il programma Numbers, avendo la cautela tuttavia di salvare il file, alla fine dell'elaborazione, nel formato XLS o XLSX.

Si suggerisce altresì di consultare la sezione dedicata alle FAQ.

Le richieste di assistenza e informazione per la compilazione e l'invio delle domande possono essere inviate all’indirizzo email:
dg-bic.arteturismo@beniculturali.it 
Nell’apposita sezione dedicata alle FAQ, sarà data risposta alle richieste di informazioni e chiarimenti relative alla procedura che arriveranno all’indirizzo email.

Si avvisa che dal 19 febbraio 2021 il seguente indirizzo PEC mbac-dg-bic.arteturismo@mailcert.beniculturali.it è sostituito da bda.arteturismo@mailcert.beniculturali.it.

Condividi su:

torna all'inizio del contenuto